La storia

ll Comune di Casalattico si trova in Val Comino, area che dal XII secolo in poi è stata parte di differenti feudi.
Casalattico è costituito da diverse contrade, una di queste, prende il nome di Montattico.
Montattico sorge a 700 metri di altezza.
Questa località deve il suo nome a Tito Pomponio Attico, finanziere ed amico di Cicerone, il quale scelse questa suggestiva location per farne la sua dimora fortificata.

festa.001

Da sempre caratterizzata da un’economia agropastorale conserva tutt’oggi i resti di pozzi in pietra.
Seguendo le alterne vicende dell’Italia meridionale Casalattico e le sue contrade sono entrate a far parte del Regno di Sicilia (Normanno, Svevo e Angioino), del Regno di Napoli e infine dopo il 1815 del Regno delle Due Sicilie.
In queste terre il regime feudale ostacolò a lungo il progresso economico e ancora nei primi decenni del XX secolo risentivano delle conseguenze di questo stato di cose.
Oggi Montattico, grazie alla sua veduta panoramica su tutta la Valle di Comino, è una meta per i turisti che apprezzano la verdeggiante natura della provincia di Frosinone.

Da sempre caratterizzata da un’economia agropastorale conserva tutt’oggi i resti di pozzi in pietra.
Seguendo le alterne vicende dell’Italia meridionale Casalattico e le sue contrade sono entrate a far parte del Regno di Sicilia (Normanno, Svevo e Angioino), del Regno di Napoli e infine dopo il 1815 del Regno delle Due Sicilie.
In queste terre il regime feudale ostacolò a lungo il progresso economico e ancora nei primi decenni del XX secolo risentivano delle conseguenze di questo stato di cose.
Oggi Montattico, grazie alla sua veduta panoramica su tutta la Valle di Comino, è una meta per i turisti che apprezzano la verdeggiante natura della provincia di Frosinone.

Inoltre, la città conserva tracce monumentali della sua storia Medievale.
Purtroppo buona parte della popolazione di questa incantevole cittadina, attualmente vive all’estero. Al momento, infatti, gli abitanti sono solo poche decine, ma la sola comunità di italiani in Irlanda vanta un’altissima percentuale di Montatticesi.
Questi abitanti di adozione irlandese puntualmente tornano per rivivere l’atmosfera della loro amata contrada, soprattutto in occasione delle feste religiose che, come da tradizione, si tengono durante il periodo estivo.

Inoltre, la città conserva tracce monumentali della sua storia Medievale.
Purtroppo buona parte della popolazione di questa incantevole cittadina, attualmente vive all’estero. Al momento, infatti, gli abitanti sono solo poche decine, ma la sola comunità di italiani in Irlanda vanta un’altissima percentuale di Montatticesi.
Questi abitanti di adozione irlandese puntualmente tornano per rivivere l’atmosfera della loro amata contrada, soprattutto in occasione delle feste religiose che, come da tradizione, si tengono durante il periodo estivo.

GALLERY